Nero del Gobbo 2013 – DOC Colline Lucchesi Rosso

6000 bottiglie – 10000 (2014)


IL NERO DI GOBBO rappresenta il tradizionale blend di Sangiovese (80%), Merlot (10%) e Syrah (10%) tipico dei vini lucchesi.

Questo vino presenta un carattere estremamente armonioso. Tale caratteristica è dovuta, oltre che all’ottima esposizione e maturazione dei vigneti, anche alle accurate tecniche di lavorazione degli uvaggi adottate dall’azienda.

La fermentazione del 90% dell’uva avviene infatti all’interno di speciali vasche in acciaio inox che preservano le note floreali e la forza dei tannini, caratteristici di questo tipo di vitigno. Morbidezza e rotondità sono invece garantite dalla fermentazione del restante 10% del raccolto all’interno di apposite botti in legno.

Il risultato: un vino di grande piacevolezza e bevibilità, morbido, elegante e maturo, poco impegnativo, in grado di accompagnare una saporita cucina di carni rosse e selvaggina.

Le Calocchie 2014 – DOC Colline Lucchesi  vermentino

3000 bottiglie


Il vermentino è un vitigno a bacca bianca molto pregiato le cui origini restano ancora incerte. Giunto nella nostra penisola intorno al XIII secolo, dove trovò un habitat perfettamente adatto per la sua crescita e diffusione, è diventato oggi un vitigno molto diffuso in Liguria, Sardegna e Toscana.

Il vino “Le Calocchie” è vinificato in purezza, ovvero prodotto con uve appartenenti ad un solo vitigno, il vermentino. Ciò significa che questo vino non è sottoposto ad alcun tipo di miscelazione con altri uvaggi al contrario di molti vini di questo tipo, atipicamente aromatizzati e fruttati.

Al momento dell’arrivo alla cantina, le uve vengono accuratamente selezionate e lasciate a macerare a freddo per 24 ore al fine di favorire la decantazione naturale. Il mosto limpido viene poi travasato in vasche di acciaio inox dove avviene la fermentazione alcolica ad una temperatura non superiore ai 17°C. Dopo un mese i lotti migliori sono selezionati ed uniti insieme per ottenere la miscela finale.

Al profumo questo vino presenta delicate note di erbe della macchia mediterranea quali il rosmarino e la salvia e di spezie come il pepe bianco. Al gusto è morbido e avvolgente, sapido con piacevoli note minerarie che danno vivacità e freschezza ad un assaggio di lunga persistenza.
Ottimo con antipasti leggeri, primi e secondi piatti delicati a base di pesce e carni bianche.

Elisa Di RiccioI VINI